Mondocactus BG

le difese

Echinocactus platyacanthus Le formidabili spine di un Echinocactus platyacanthus.

Le piante succulente provengono da zone piene di pericoli per qualsiasi vegetale. Animali erbivori d’ogni tipo, dai bruchi di farfalla ai grossi mammiferi come capre, asini e vacche si muovono continuamente nelle savane alla ricerca di qualche bocconcino ricco d’acqua. Non può stupire, quindi, che un gran numero di queste piante si sia dotato di espedienti efficaci a dissuadere i loro predatori, primo fra tutti le spine (ad esempio in moltissimi cactus), ma anche aculei (ad esempio, sui bordi delle foglie di molte specie di Agave e Aloe), ghiandole urticanti (Chnidoscolus urens), setole (Cephalocereus senilis), squame legnose e di sughero (Dioscorea).

Spesso, questi organi di difesa non hanno solo lo scopo di proteggere da un potenziale predatore, ma svolgono efficacemente anche altre funzioni importanti, come la cattura della rugiada, l’ombreggiamento dell’epidermide, il trattenimento dell’umidità, l’isolamento dall’aria rovente ecc. …

 

I glochidi

Areola di cactaceae (Opuntia) Le spine aghiformi rivolte verso l'alto sono i glochidi, formidabili difese delle opunzie.

Tra gli organi di difesa più specializzati che si sono evoluti tra i cactus occorre citare i glochidi, che caratterizzano il vasto genere delle opunzie. Consistono in spine corte e molto sottili, prodotte in ciuffi numerosi attorno alle spine vere e proprie, e la cui base è fragilissima. Sfiorandoli appena, questi microscopici aghi si distaccano dalla pianta e si infilano sottopelle, producendo irritazioni fastidiose e prolungate.

Inermi 03_armatura_10_inermesono piante sprovviste di qualsiasi organo pungente
(ad es. Lophophora williamsii, Euphorbia obesa).
Spinose 03_armatura_20_spinosapiante dotate di spine più o meno lunghe, rade o numerose, sottili e flessibili.
(ad esempio, Cleistocactus, Myrtillocactus geometrizans, Mammillaria guelzowiana)
Molto spinose
03_armatura_30_molto_spinosapossiedono spine rade o numerose ma robuste, non flessibili.
(ad esempio, Echinocactus, Ferocactus, Echinocereus lindsayi)

Suddivisione delle succulente in base alla presenza di spine.


Attendere prego...